giovedì 31 marzo 2011

LA PIZZA IN TEGLIA!






Ciao a tutti! Oggi vi presenterò la ricetta che vi farà ottenere la pizza propio come quella della panetteria. In seguito vi mostrero anche la ricetta della "pizza napoletana" , poichè al momento non dispongo della pietra refrattaria.  :D

INGREDIENTI: ( 1 teglia da forno e 1/2)
-------per la pasta:
-500 g di farina
-290ml acqua tiepida
-22g lievito
-10-12g sale fino
-4 cucchiai d'olio
-2 cucchiaini di miele o malto.
-------per la guarnitura:
-500 g mozzarella a panetto (meno liquida)
-1 mozzarella fresca (facoltativa)
-polpa di pomodoro 
-olio,sale
-ingredienti misti (consiglio : capperi,acciughe,porro,gorgonzola.....)


PROCEDIMENTO:
-------pasta per pizza:
-fare sciogliere il lievito in una parte dell'acqua con 2 cucchiaini di miele.Facciamo sciogliere anche il sale in una tazzina.lasciamo riposare 15min.
video-disponiamo la farina a fontana in una ciotola capiente e aggiungiamo il lievito,l'acqua,l'olio e.v.o ,e impastiamo con un cucchiaio di legno.quando l'impasto sarà omgeneo aggiungiamo il sale.Impastiamo formando bolle d'aria(video) e otteniamo un composto liscio e omogeneo lavorando sul piano di lavoro spolverato di farina.
-lasciamo riposare per 2-2.30 in un luogo tiepido 20-35°, coprendolo con la pellicola.
-------pizza:
-preriscaldiamo il forno ventilato a 230-250°.Stendiamo la pasta senza usare il mattarello ma schiacciandola solamente.Possiamo ungere la teglia con olio (pizza più croccante) o con della carta da forno (più leggera ma ottima lo stesso difatti io opto per questa opzione)
-disponiamo il pomodoro su di essa e lasciamo riposare 10 min . Diamo un giro d'olio e inforniamo per almeno10min. Controlliamo che il fondo sia abbastanza cotto e estraiamola. Disponiamo gli ingredienti: la mozzarella tagliata a cubetti e se vogliamo anche un pò di quella fresca(facoltativa).Inforniamo fino a quando non risulta cotta(10 min circa) e passiamola quindi nalla modalità gril superiore per qualche istante.Questo passaggio richiede attenzine perchè la mozzarella bruciacchia presto.Sforniamola e tagliamola a rettangoli con una forbice o  un coltello e serviamola  .... :D


Questa ricetta che vi ho proposto è la somma di diversi tentativi.Potete ridurre i grassi usando meno olio,meno mozzarella e la carta da forno ottenendo però un risultato meno gustoso ma pur sempre buono!.....A presto!

Chef teo

sabato 26 marzo 2011

L'olio aromatizzato!

Questa preparazione è fondamentale per molti piatti,dalla pasta alle verdure grigliate.
Naturalmente è molto semplice ma bisogna avere alcuni accorgimenti.

INGREDIENTI:
-500 ml olio di oliva
-2 spicchi d'aglio
-1 rametto di rosmarino
-1 foglia di alloro
-peperoncino

PROCEDIMENTO:
-versate in un'ampolla o in un contenitore di vetro l'olio di oliva (meglio se è extra-vergine).
-ponete al suo interno il mezza manciata di peperoncino frantumato o intero(10 pezzi) a seconda del grado di "piccantezza" che si vuole attribuire,il rosmarino,l'alloro e l'aglio.Non aggiungete sale al composto.
-mettere a riposare per una settimana al fresco,miscelandolo 1-2 volte al giorno.

Provate questa variante e....fatemi sapere!   :D

venerdì 25 marzo 2011

le biove!















Le biove  appartengono alla categoria "pane di pasta dura" , originarie del centro Italia. In questa versione che vi propongo otterrete un pane dalla crosta croccante e da una crosta leggera e ben alveolata. Si può paragonare benissimo al pane da panetteria ma con un gusto migliore e un prezzo inferiore.
INGRDIENTI:

-450g farina di forza (manitoba americana o classica )
-50g farina 00
-300ml acqua tiepida
-18g lievito di birra
-5g miele o malto
-20g olio
-9g sale

procedimento: 

-impastare a mano o a macchina la farina con il lievito disciolto nell'acqua con il miele o zucchero(necessario per la lieviazione) ,l'olio e solo dopo che ha raggiunto una certa consistenza, il sale. Impastiamo ripiegando il composto e rigirandolo di 90° ogni volta...in questo modo incorporeremo aria che formera gli alveoli:
video
-far riposare 20 -30 min coprendolo bene 
-ora  dividiamo a metà l'impasto e stendiamo la pasta cercando di scoppiare il meno possibile le bolle d'aria ripieghiamo a tre.Eseguiamo questo procedimento 3 volte.


-ora cerchiamo di stendere una striscia stretta e lunga , avvolgiamo ottenendo  una pagnotta, ristendiamola a striscia e riavvolgiamola (2 foto). Facciamo lievitare per 60 min.
ecco le pagnottelle già lievitate
-a  questo punto tagliamo con la "schiena" del coltello la pagnotta per il lungo.Incidiamo quindi le 4 pagnotte al     centro con una lama affilata.
-spenneliamo con poco latte e facciamo riposare per 10 min.
-inforniamo a forno preriscaldato a 190 gradi per 30-35 minuti.
-sforniamo e facciamo un buchetto per far uscire l'umidità.

Si otterra un pane ben lievitato(le mie pasano 150 g e sono belle grosse) e buono assai!

gnocchi di pane!


gnocchi di pane ai 4 formaggi

gnocchi di pane appena completati.
"una grande preparazione innovativa gradita a tutti, molto simili a quelli di patate ma dal gusto più particolare. Una ricetta utilizzata dai più famosi ristoranti d'ITALIA"
cit.  chef Teo

INGREDIENTI:
------gnocchi: (3 persone)

200 g di pane raffermo ( se volete un sapore più delicato privatelo della crosta)
50g di parmigiano grattuggiato
50-60 g di farina 
3 bicchieri di latte
1 cucch.olio
sale,pepe e prezzemolo
1 uovo

-------accompagnamento ai 4 formaggi:

 25g  di gorgonzola
20g brie
20g crescenza o philadelfia
10g parmigiano
25g panna 
latte o acqua di cottura per fluidificare il composto
PROCEDIMENTO:
-mettete il pane a bagno nel latte tiepido e lasciatelo riposare 30min.
-strizzare il pane con un colino e riporlo in un piatto fondo dove andremo ad aggiungere il prezzemolo,il sale,il formaggio,le uova e la farina (se il composto non è abbastanza omogeneo e sodo aggiungere 10-20 g di farina.
-dopo aver impastato con un cucchiaio per 5min andiamo formare gli gnocchi con le mani infarinate. La     forma più adatta è quella della grandezza di una nocciola o di noce (foto).

------gnocchi ai 4 formaggi: (2-3 persone)
-buttiamo gli gnocchi in acqua salata dove bolliranno per circa 5-6 min.
-scaldiamo nel frattempo una pentola con un cucchiaio d'olio. Mettiamo a fuoco basso i 4 formaggi con la panna che si scioglieranno(se ve ne manca un tipo non importa).
-scoliamo gli gnocchi e mantechiamoli assieme al sugo e pepiamo. Serviamoli caldi con del pamigiano o prezzemolo.


Personalmente consiglio la ricetta a tutti . Io lascio la crosta quando li cucino, poiche gli fa assumere un color beige e un gusto più saporito.    :D
 ps le foto non sono il mio forte.

giovedì 24 marzo 2011

I CROISSANT SFOGLIATI!



INGREDIENTI: (per 16 croissant.)
------lievitino:
-56g acqua
-125g farina manitoba (250-388 w)
-18g lievito di birra
-------impasto:
-85g zucchero.
-250g farina
-10g miele
-38g burro
-110g uova
-7g sale
75 g latte.
-------sfogliatura:
185g burro.

PROCEDIMENTO:
Impastiamo la farina con il lievito disciolto in acqua tiepida con un cucchiaino di miele o malto ( aiuta la lievitazione ) . In una ciotola riversiamo dell'acqua tra i 30 e 40 gradi dove andremo ad immergere il nostro lievitino.Quando questo emerge dal fondo (10min) strizziamolo il più possibile e sarà pronto per l'impasto.
------impasto:
aggiungimo in ordine el nostro lievitino : farina, zucchero, miele,latte, vanillina e un uovo alla volta, aspettando a mettere il seguente fino a che non si sia amalgamato il primo., e infine il burro. Facciamolo  raffreddare in frigo 2-3 ore o più fino a che non si solidifichi la pasta per la lavorazione.
-------sfogliatura:
Facciamo con la pasta un rettongolo alto 1cm e disponiamo il burro spianato al suo interno (vedi pandoro se hai dei dubbi) e prendendo i lati corti opposti li uniamo senza accavallarli.Ora dovremmo avere il burro racchiuso all'intrno dell'impasto.
Schiacciamo l'impasto col mattarello senza farlo rotolare. Una volta avuto un rettangolo di 1-2cm lo piego in tre e lo riappiattiamo nuovamente: ripetiamo l'operazione 3 volte. Facciamo riposare 1 ora in frigo.
------- i cornetti:

stendiamo la sfoglia sempre a rettangolo e tagliamo dei triangoli: ora possiamo farcirli (foto)o cuocerle vuote e farcirle in seguito che è meglio.Arrotoliamo dalla base verso la punta e formiamo i cornetti.
Possiamo anche fare dei "pan au choccolat" avvolgendo una barrettina di ciocc. in un rettangolo di sfoglia (cme quello della prima foto, nel centro).
-facciamo lievitare 2ore o possiamo congelarli prima della lievitazione.Cuociamo a 200 gradi per 16-18 min.

grazie per aver seguito questa ricetta che se ben eseguita dara croissant da pasticccieria( quelli nella foto erano gli ultimi che ho fatto ed erano perfetti)    :D

mercoledì 23 marzo 2011

il pandoro!

-

Rieccoci di nuovo per presentare la mia ricetta di questo dolce tipicamente natalizio,ma buono sempre!

ingredienti:
-450g  farina manitoba
-135g zucchero
-170g burro
-4 uova
-18g lievito di birra
-1 cucchiaino di sale
-vanillina
--------per il lievitino:
-15 g lievito di birra
-60g acqua tiepida
-50 farina
-1 cucchiaino di zucchero
-1 tuorlo


procedimento:
-impastare tutti gli ingredienti con il lievito sciolto nell'acqua.Facciamo riposare 1 ora faciendolo raddoppiare.
------primo impasto:
-200g farina
-3 grammi lievito
-25 g zucchero
-30 g burro
-2 cucch. acqua
-1 uovo
-Sciogliamo il lievito nell'acqua(2cucch,).Impastiamo bene il tutto con il lievitino fino ad avere un impasto liscio e sodo.facciamo riposare in un luogo tiepido per 45min.
--------2 impasto:
200 farina
100g zucchero
2 uova
vanilllina
140 g burro freddo per la sfogliatura


-uniamo tutto a parte il burro all' impasto e impastiamo per 15 min.Facciamo lievitare 1.30 min al tiepido e 30min in frigo.passato il tempo passiamo alla sfogliatura:
-pieghiamo a libro come nella foto .
-stendiamo poi SCHIACCIANDO (non faciendo rotolare!) con il mattarello per non fare fuoriuscire il burro.
-facciamo riposare 30 min in frigo
-stendimola a striscia e ripieghiamola in 3 molto delicatamente
-ripetiamo quest'ultima operazione 2 volte
-infine con le mani unte di burro giriamo gli angoli da una parte e formiamo una palla.
-lasciamo lievitare fino al bordo.(5ore)

inforniamo a 180gradi per 25-28min e tenendolo coperto con la stagnola per i primi 15 min (  possiamo applicare la stagnola neela griglia sopra l'impasto.Il forno deve essere ventilato!


ps scusate per la foto ma mio fratello è tuut'altro che  un buon fotografo -.-'

lunedì 21 marzo 2011

LA CROSTATA DI FRUTTA FRESCA !

Salve a tutti ....ecco come accogliere al meglio la primavera: una  tota semplic,genuina e buonissima!


ingredienti:
------per la pasta frolla (600G):
-500 g di farina "00"
-125g burro freddo da frigo
-2 tuorli grossi
-vanillina o scorza di limone
-200g zucchero
------per la farcitura:
-1 o 1/2 fogli di gelatina-
-marmellata o crema pasticcera(le ricette le 
troverete sul blog)
-frutta di stagion di colori diversi (come nella foto)




procedimento:
-mettere la farina,la vanillina e il burro nel mixer creando un effetto sabbia.
-disporre a fontana e aggiungere i tuorli e lo zucchero(se usiamo quello a velo la pasta sarà più friabile).impastiamo velocemente sin ad ottenere un composto abb. elastico.
-facciamola riposare 30 min in frigorifero mentre faccimo riscaldare il forno a 170-180 gradi.
-stendiamo la pasta su una tortiera del diametro di 25-30 cm lasciandola spessa 2 cm e faciendoci il bordo.
inforniamo nel forno preriscaldato stando attenti che la base non superi il bordo(si può mettera della pasta o dei fagioli sopra la base).
-mentre cuoce tagliamo la frutta (fragole,kiwi banane,mirtilli,lamponi....) e ammoliamo la colla di pesce secondo le istruzioni riportate.
-sforniamo e lasciamo raffreddare.Disponiamo la marmellata a la frutta a raggiera per poi ricoprirla con la gelatina (se ne avanziam possiamo fare degli aspic :D ).
-facciamo raffreddare in frigo .




Questa torta è buona assai ideale per la primavera e l'estate. Provatela!
ps: scusatemi per la foto,,.. non è delle migliori :D

domenica 20 marzo 2011

PASTA FRESCA (grano duro)



ingredienti:
-500g farina di grano duro
-180/200 ml acqua


procedura:
-disporre a fontana la farina e cominciare a impastare con l' acqua. il trucco è usare meno acqua possibile avendo allo stesso tempo un impasto maneggevole e liscio.
-tagliolini: stendere la pasta sottile, avvolgerla a rotolo e tagliare a listarelle dello spessore di 1cm.
-farfalle: stendere la pasta sottile, tagliare rettangoli di 3x2 cm e pizzicare ai bordi.


una pasta fatta in casa fantastica... prossimamente le orecchiette !

FETTE BISCOTTATE


ingredienti:
-625g farina 00
-100g zucchero
-5g sale
-2 uova
-250g latte
-25g lievito


procedura:
-disporre la farina e lo zucchero a fontana, riversando il latte tiepido sui 35 gradi con il lievito sciolto, le uova al suo interno.
-impastare. una volta che l' impasto è diventato omogeneo aggiungere il sale e il burro chiudendolo a libro dentro l' impasto, ripiegandolo più volte. finire di impastare.
-lasciare lievitare 40 minuti dentro il sacchetto di plastica senza mai fargli prendere aria ad una temperatura dai 20 ai 30 gradi.
-sbattere il sacchetto e trasportare il composto in una tortiera per plumcake
-lasciare lievitare fino al bordo e dopo aver spennellato con il latte la superficie infornare a 200 gradi per 30 minuti.
-lasciare raffreddare, tagliare a fette e fare tostare.


nella foto le ho lasciate tostare senza che si tostassero molto(150 gradi).Il gusto è ottimo ed è una ricette piuttosto leggera!(35-40 kcal per fetta). 

benvenuti !

Questo blog è stato creato per migliorare
 le nostre capacità culinarie e apprenderne di nuove.Spero di esservi di aiuto con le mie ricette,le quali non richiedono grandi capacità o attrezzi ma ....PASSIONE!
Se avete dubbi o curiosità non esitate!
chef: teò
sous chef: axel e gaetano