venerdì 10 giugno 2011

Straccetti di tacchino ai finferli e borragine

Buongiorno! Oggi vi presento questo secondo piatto un pò insolito.Insolito,o meglio poco conosciuto, è l'accostamento dei finferli (chiamati anche gallinelle) al tacchino.Il tutto è poi completato dalla borragine, della quale possiamo usare i fiori per colorare ulteriormente il piatto.Eccola:






INGREDIENTI: (3-4 persone)

-300g tacchino 
-350g finferli freschi puliti
-una manciata di foglie di borragine tenere
-1 cipollotto
-20g mascarpone 
-zafferano,prezzemolo,aglio(facoltativo
-sale,pepe rosa
-olio di oliva o burro
-80mlvino bianco

                                                           

PROCEDIMENTO:
-Come primo passaggio dobbiamo cuocere in una padella separata le gallinette: scaldiamo un cucchiaio d'olio assieme ad uno spicchio d'aglio incamiciato;quando sarà calda aggiungiamo i finferli tagliati verticalmente,facciamogli perdere l'acqua che contengono e quindi scartiamola(darebbe ai funghi un retrogusto amarognolo).Sfumiamo con metà del vino,saliamo e prezemoliamo.
-Tagliamo il tacchino a listarelle non troppo piccole.Scottiamolo in una padella dove avremo fatto imbiondire il cipollotto e sfumiamolo il poco vino bianco rimasto(cerchiamo anche di non usare quantita eccessive di olio o burro per soffriggere la cipolla).
-Sbollentiamo ora la borragine,tritiamola e aggiungiamola al tacchino,così come i finferli.
-Saltiamo a fuoco moderato il tutto per qualche istante e uniamo il tutto con il mascarpone(potete usare anche la panna o formaggi freschi delicati).
-Quando sarà interamente sciolto speziamo con qualche pistillo di zafferano o mezza bustina.Serviamo formandolo con un coppapasta.


Consigli
-Potete aromatizzare ulterirmente il piatto con qualche goccia di glassa all'aceto.
-Non cuocete troppo il  tacchino che risulterà troppo duro.

Spero che la proverete!Alla prossima!
:D






b

2 commenti: